Due donne, due voci, due destini. Anna Achmatova e Marina Cvetaeva

Pubblicato il 18 maggio 2014

Achmatova-CzvetaevaGiovedì 22 maggio 2014, alle ore 17,30 presso la libreria parole Ribelli di Orvieto, l'Associazione culturale Eloisa Manciati presenta l'incontro "Due donne, due voci, due destini. Anna Achmatova e Marina Cvetaeva", conversazione a cura di Loretta Fuccello, Il filo di Eloisa, con la partecipazione di Gea Polimeni, studentessa.

Si tratta del secondo di due incontri alla libreria Parole Ribelli dedicati a poete del Novecento, una americana, Sylvia Plath e due russe, Anna Achmatova e Marina Cvetaeva. Gli incontri sono già stati sperimentati con le classi quarte e quinte del Liceo Majorana e fanno parte di un più vasto progetto intitolato "Le imperdonabili", dedicato, oltre che alle poete citate, anche a Emily Dickinson, Cristina Campo e Antonia Pozzi, intorno alle quali Il Filo di Eloisa ha lavorato in questi ultimi due anni nella scuola.

Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori




Powered by Akebia - Content Management System SmartControl